PACE

Poi ho capito che non smetterò mai ma devo farci pace.

Poi ho capito che non smetterò mai e devo farci pace.

Poi ho capito che non smetterò mai perché devo farci pace.

Poi ho capito che non smetterò mai di non farci pace.

Poi ho capito che non smetterò mai perché non ci faccio pace.

Poi ho capito che non smetterò mai e non devo e non so farci pace altrimenti smetterei.

Poi ho capito che non devo smettere mai.

Poi ho capito che non devo smettere mai di fare proprio la cosa con cui non so far pace.

Poi ho capito che non devo smettere mai proprio perché faccio la cosa con cui non so far pace.

Poi ho capito che non devo smettere di non saperci far pace.

Poi, capito questo, ho fatto pace con me, ma non ho smesso.

Poi, capito questo, ho fatto pace con me, e non ho smesso.

Poi, capito questo, ho fatto pace con me, perché non ho smesso.

Poi non ho smesso di far pace con me, perché ho smesso di voler fare pace con le cose.

E poi, ho fatto pace con le cose.