APPROFONDIMENTI

IMPAURITI

Brutti fascisti, sbirri picchiatori, servi delle frontiere, delle bandiere, delle “classi sociali”, delle “procedure”, guardiani dell'”ordine” e delle discriminazioni, voi siete solo dei grandi impauriti. Noi siamo belli, liberi, vivi. E voi siete la negazione dell’umanità, della cultura, dell’intelligenza. Merde....

PACE

Poi ho capito che non smetterò mai ma devo farci pace. Poi ho capito che non smetterò mai e devo farci pace. Poi ho capito che non smetterò mai perché devo farci pace. Poi ho capito che non smetterò mai...

Depersonalizzazione digitale

I libri sono persone. L’etimologia della parola “persona” deriva dal latino “persona, ae” che significa, in riferimento all’azione teatrale, “personaggio”, colui che risuona attraverso una maschera lignea. L’etimologia della parola “libro” deriva dal latino “librum” e indica una delle tre...

24 dicembre

24 dicembre Ci sono tre picche piantate per terra. Su ognuna di loro una testa. Una sembra gridare e guarda a sud. Una sembra soffrire e guarda a est. Una sembra morire senza fine e guarda a ovest. La testa...

23 dicembre

23 dicembre 18 gradi. Il termometro segnava 18 gradi al 23 dicembre. Il Natale si era annunciato con temperature primaverili. Insetti e piante confuse dal clima si affacciavano come esautorando di fatto, l’inverno. E Paolo era incazzato. A parte il...

22 dicembre

22 dicembre Le tre. Implacabile lo spettro dell’insonnia veniva a spalancarle le palpebre. Il corpo reclamava riposo attraverso numerose micro lamentele delle giunture e un bruciore dietro gli occhi accompagnato da un leggero mal di testa che come un esattore...

21 dicembre

21 dicembre Sempre lo stesso sogno. Rino sognava di correre. Correva a perdifiato, in mezzo all’erba alta e sopra di lui volava Mir un corvo imperiale dalle penne lucide e nere. E lui era così contento di correre che rideva,...

20 dicembre

20 dicembre L’uomo aveva 60 anni e il pene flaccido. Non sempre ben inteso, ma ormai da tempo non superava la soglia del “superbarzotto” ossia una rigidità al limite della sufficienza e con pericolo costante di finire sotto la soglia...

19 dicembre

19 dicembre La donna contava i giorni senza saperlo. Da quando il dolore si era fatto strada tra i suoi capelli con dita di brina, imbiancandola e allargando sentieri sul suo cranio, un orologio atomico si era messo in moto....

18 dicembre

18 dicembre La chiave arrivò in una busta imbottita da pacco. Il ragazzo chiese se stesse consegnando alla persona descritta sulla busta fidandosi a priori di qualsiasi affermazione e scappò via. Loredana Timi soppesò la leggerezza della busta e cercò...

17 dicembre

17 dicembre Bartolomeo Saliceti era un entomologo. Era molto stimato e i suoi corsi erano affollati di studenti. Quella sera però aveva accettato di fare una sorta di lezione privata per una studentessa particolarmente dotata e per la quale il...

16 dicembre

16 dicembre Angelica Santamaria camminava lentamente sull’asfalto ghiacciato della provinciale. Era scalza, un poncho logoro le copriva il corpo minuto e i capelli le scendevano sulle spalle con una compostezza regale. Tutto il suo incedere era fiero e se chi...

15 dicembre

15 dicembre La casa sta ai confini delle terre conosciute. Là dove anche la neve si arrende e non prosegue sciogliendosi nel mare. Io sono diretto là. Forse oltre. Non ho con me mappe o armi, né cibo né acqua...

14 dicembre

14 dicembre “Sì”. L’uomo fissò lo schermo del cellulare, in attesa che ci fosse un seguito, un qualsiasi seguito. Anche stupido magari. Ma lo schermo era muto e dopo pochi secondi si spense. Decisamente Giulia lo faceva impazzire, sotto ogni...

13 dicembre

13 dicembre Ognuno ha un posto nella vita. Non so dire se sia un posto determinato fin dalla nascita o da prima ancora, oppure se sia un divenire senza disegno, un modo che ha la vita di riempire gli spazi...

12 dicembre

12 dicembre All’inizio la donna pensò fosse un insetto, ma dopo aver sperimentato inutilmente vari tentativi di molestia nei suoi confronti, agitando la mano e poi un giornale e dopo aver abbattuto la paletta acchiappamosche con tenacia e perseveranza almeno...

11 dicembre

11 dicembre Il vecchio spinse la barca in mare. Era buio ma il corpo era guidato dai gesti di una vita, i piedi conoscevano la sabbia fredda e l’assalto dell’onda. Salì con passi uguali, indovinò lo scalmo e remò con...

10 dicembre

10 dicembre La cartomante era in fondo alla fiera, quasi nascosta. Si accedeva alla tenda scostando una tenda su cui era ricamata la parola apparenza. L’uomo entrò e si sedette su una sedia che era stata messa a disposizione in...

9 dicembre

9 dicembre Corro. A falcate lunghe, i piedi non toccano il terreno, non sento la fatica. Non c’è sentiero, scosto l’erba a furia di vento che guida i miei passi. Piccoli topi bianchi corrono al mio fianco senza superarmi. Ho...

8 dicembre

8 dicembre Il cimitero era immerso nella nebbia che una luce crepuscolare contribuiva a rendere più densa. Il cancello era chiuso a chiave e un catenaccio ne accentuava l’indisponibilità a schiudersi. Io ero nudo sommariamente coperto dal sudario. Accanto a...

7 dicembre

7 dicembre Il sonno non veniva. Adele lo aveva capito fin dal pomeriggio che quella notte sarebbe trascorsa senza il conforto del riposo. E che sarebbe stata preda dei demoni. Con il buio i fantasmi delle sue paure sarebbero venuti...

6 dicembre

6 dicembre Angel era al culmine della perfezione, uno strumento inappuntabile che il dott. Alfredo Torrisi aveva messo a punto in qualità di robot personale. Lo aveva chiamato Angie per collocarla al di sopra del genere umano per efficienza e...

5 dicembre

5 dicembre Il monaco meditava davanti ad un piccolo specchio. L’ uomo è fatto ad immagine e somiglianza di Dio. Per questo aveva posto nella sua capanna spoglia, un piccolo specchio. Quel piccolo pezzo di “altro” spesso conquistava la sua...

4 dicembre

4 dicembre Il ladro entrò di soppiatto come era nella sua natura. Ma per quanto fosse stato impeccabile e professionale trovò la donna sveglia e in piedi. I due procedettero alle frasi di rito. Il ladro invitò alla calma, dicendo...

2 dicembre

2 dicembre Piacere e dolore. Ester cercava di conciliare questi due elementi. Nella sua vita aveva conosciuto il dolore. Un incidente domestico l’aveva segnata sulla pelle con profonde cicatrici quando era molto piccola. Le cicatrici erano cresciute con lei, si...

calendarlaico dell’Avvento

Un Natale buono come il cioccolato: Dark. Il Natale arriva, come un compleanno, quale è in effetti. Possiamo decidere se festeggiarlo o no, ma non possiamo negare che ci sia. Dal primo dicembre al 24 un racconto laico e dark...

Perché e come comunicare? Oltre le parole

L’uomo è uno dei pochi esseri  in natura ad avere l’opportunità di comunicare con il linguaggio verbale, in particolare tramite la parola, ma quest’atomo della comunicazione è solo una parte di quello che viene veicolato con questo linguaggio. Secondo Watzlawick...

Antropocentrismo e violenza

Rinunciare all’Ego per conoscere l’altro da noi Cosa c’è di conosciuto o sconosciuto nella violenza? La violenza con la quale conviviamo ogni giorno della nostra esistenza è un male sottile, sotterraneo e subdolo. Quella che subiamo è una pioggia nera...

Sangue

“Com’è vero che io vivo in eterno, quando affilerò la mia spada folgorante e la mia mano si leverà a giudicare, farò vendetta dei miei nemici e darò ciò che si meritano a quelli che mi odiano. Inebrierò di sangue...

ATTRAVERSO LO SPECCHIO: I TAROCCHI – Introduzione

Magia. Tanti modi per definirla. Forse troppi. Magia non è altro che esperienza dell’energia che pervade il mondo intero. Basta un passo, uno solo, e puoi attraversare lo specchio, superare l’apparenza delle cose, scoprire simboli. E loro hanno per te...

Eutanasia del Diritto

Crosta, Crusca, Pumba, Dorothy, Mercoledì, Bartolomeo, Ursula, Carolina e Spino, volevo salutarvi come si deve, volevo raccontare la giornata di oggi, 20 settembre 2023, a un passo dall’autunno, dalla stagione delle castagne, che vi sarebbe piaciuto tanto mangiare, ancora una...

TEOREMA SULLE REAZIONI MONOVOCALICHE

Il repertorio simbolico e quindi scritto e tramandabile dei suoni da noi percepiti entro lo spettro del pronunciabile ha una storia relativamente breve di codificazioni e classificazioni che, per ciò che ne sappiamo, dovrebbe aver preso le mosse da un...

SIMBOLO E PRASSI

Ci troviamo costantemente in una fase di sbarco, quello sulle sacre sponde del “simbolico”… prendi la tua strana attualità, non la veramente tua ma quella che ti hanno somministrato: un virus simbolicamente (più che fattivamente) mortale dal quale proteggersi con...

LA LIBERTÀ DI MOVIMENTO NELLA CIVILTÀ DEI CODICI

Bar, ristoranti, teatri, cinema, banche, stadi, aeroporti, tavoli, menù, biglietti vari: non vi sono quasi più “spazi” che non siano mediati da qualche sorta di codice. Non esistono più luoghi e specialmente corpi franchi dalla legalizzazione degli accessi, o meglio...

Il mio cuore non è umano

Chi imbraccia un fucile è un assassino, chi spara nascosto tra l’erba, negli angoli umidi di un bosco, è un assassino, chi uccide Chi respira è un assassino. Respirare avendo un’altra forma, la forma del cuore che pulsa, distingue forme...

Senza un motivo

Perché difendere i diritti animali, perché fare una distinzione tra diritti animali e Diritti Universali? Siamo terrestri. I Regni che abitano questa terra sono costellazioni di individui non separati, collegati da un entanglement palpabile. Sentiamo il dolore dell’altro da noi,...

MATEMPOETICA

L’algebra (in arabo “al-gabr”, “completamento”) è la filosofia dell’aritmetica. L’aritmetica (in greco “arithmos”, “numero”) è lo studio dei numeri e dei loro comportamenti chimici, cioè reciproci (della chimica magari parliamo un’altra volta, è altrettanto interessante). L’algebra porta l’aritmetica su un...

FACCIAMO UN VALZER

Facciamo un valzer. 1 Sei venuto qui a fare numero o a fare una conquista? 2 A specchiarti o a fare un passo? 3 Qual è la cosa più importante, più utile e soprattutto più indiscutibile che hai imparato, se...

UNA MINACCIA

Prepariamoci: stiamo per sostenere che tutto è politico (aggettivo maschile). Politica (sostantivo femminile): insieme storico delle riflessioni individuali e poi collettive operate e messe in campo in vista di dispositivi funzionali, etici e in ogni senso ecosostenibili da adottare insieme...

Etica e morale: la visione antispecista

Etica e morale, qual è la separazione tra il concetto di “regole” comportamenti e profondo rispetto dell’altro da noi? È una percezione che va ben oltre le Norme stabilite, come la morale indica. L’etica ha di fronte il Sistema vita,...

Gli strati della memoria

Grovigli di ricordi s’intrecciano come stringhe nell’Universo. Superato il primo momento di smarrimento, penso alla mia ombra, c’è ma per vederla mi devo girare e se mi giro si gira anche lei, scompare con il buio e la luce la...

TEOREMA DEL PROBLEMA

Vedi un problema. Va benissimo: chiamiamo “vita” l’ambiente dove la cosa principale che facciamo è vedere problemi. E chiamarli per nome, nei casi più evoluti denominati “cultura”. Intendiamoci subito: il problema esiste davvero. Non c’è niente, niente al mondo che...

IL TEMPO ARTISTICO

Ogni azione che compiamo, qualsiasi cosa facciamo richiede un “tempo”, ma ciò che impropriamente chiamiamo “tempo” è semplicemente il modo in cui quel gesto, quella azione dà un significato allo spazio, ossia alla forma in cui è immerso e con...

Pianeta Carne

“Aushwitz inizia ovunque qualcuno guarda ai mattatoi e pensa : sono solo animali”Theodor Adorno, filosofo tedesco (1903-1969) Numeri, pacchetti incellofanati, carcasse abbandonate, pezzi di corpi che non hanno più storia, dimenticati. Ogni anno nel mondo vengono uccisi 150 miliardi di...

Io sono grata

RINGRAZIAMENTI: CANTARE È APRIRE L’ANIMA. Innanzitutto ringrazio Dio che mi ha dato Giacomo, Dono immenso per me e per tanti altri. Ringrazio te, Giacomo, che mi hai scelta come mamma e come depositaria della tua Voce.Mi hai lasciato le tue...

“berlusconi”

A scanso di eventuali colpi di scena, Silvio Berlusconi è morto. Davvero. ‘A livella di decurtisiana memoria non ha risparmiato neanche lui, come legge di natura impone a dispetto d’eccezioni “ad personam” cui lo stesso ci aveva politicamente abituato. Non...

TEOREMA SULLA VERITA’

La realtà, posto che sia un nostro obiettivo avere rapporti filosofici con essa, è sempre inconoscibile senza un nostro atto di verità. Sì, atto di verità. Ma chi siamo noi, che presenza non dannosa (disturbante nel logos) siamo per la...

Benvenuta Madgazine

Sogno ed esperienza sono due elementi in conflitto. Il sogno è il progetto. E come tutti i progetti deve essere sottoposto a test di stress e deve essere pronto a modificarsi senza naturalmente perdere né la sua natura né il...

InSognami a vivere

Un battello scivola sul mare del nord, ghiaccio e freddo sono le sensazioni che provo; approdo su un’isola. Verità o finzione? In sogno tutto è concesso: sono albero, fiume, uccello, sono uomo, donna, vivo in un’altra dimensione, epoca, Tutto è...

Caramelle

Le case editrici lanciano “sul mercato sottostante” i loro concorsi letterari. Per pubblicizzarli alla fine scrivono: “il vincitore sarà pubblicato gratis”. Certificando, così, come già si sa da decenni, che la loro normalità è farsi pagare dagli Autori. E chi...

Riflessi Condizionati

Davanti allo specchio avviene un fatto ovvio, ma allo stesso tempo magico: ci si guarda potendo osservare ciò che avviene alle nostre spalle. Se ci giriamo la magia scompare, vediamo il retro, ma perdiamo il nostro sguardo che osserva. La...

Aspetta, dove stai andando?

Aspetto il treno, una delle tante stazioni, delle tante banchine, dei tanti luoghi di attesa. Aspetto. Il treno arriva, mi siedo e guardo fuori, non aspetto più, eppure sono in attesa di arrivare da qualche parte. L’attesa dissipa i frammenti...

Shhhhh… ascolta il Mantra della natura

  Ascolta… c’è mai un momento della tua esistenza che non abbia un suono, una vibrazione, un movimento energetico primordiale? Il Mantra, parola sanscrita, nel significato vedico vuol dire preghiera, inno. Una sequenza di parole, o anche una sola, che...

Buongiorno vita

  Buongiorno vita, buongiorno morte e non buonanotte. Saluto la dualità come sintomo di una chiara percezione dell’Uno. Vita e morte sono sane e uniche, insieme sono l’una la percezione dell’altra. Sono in vita e quindi percepisco la morte, la...

EcoDisturbo

Essere umano: scientificamente conosciuto come Homo Sapiens, definizione di Linneo, dal latino Uomo Sapiente. Appartiene al genere Homo, famiglia degli ominidi e ordine dei primati. Comparso sulla terra circa 300.000 anni fa e diversificato nella attuale specie nel continente africano...

Iperuranio, il pensiero, le stelle

Quante stelle, corpi celesti, ci sono nell’Universo? In quale Universo è da stabilirlo, ma in questa parte del cielo le stelle che possiamo osservare sono meno delle nostre sinapsi. Per Platone l’anima umana, prima di entrare nel corpo fluttua nell’Iperuranio,...

Aisthànomai

Se sei ben spettinato, sei un nuovo grande cantautore rock già prima di suonare. Se poi ti lavi anche pochino, sei un filosofo postmoderno già prima di aprire bocca. Se ti vesti abbastanza male e non hai mai fatto un...

Bocciati!

C’è l’editore che vorrebbe illustrarti i suoi SERVIZI. Cioè lui è un prestatore di servizi e tu sei un committente. (Se sei un boccalone e la vedi così tu che sei uno che scrive non farai mai il bene tuo...

Progetti

Per portare avanti un progetto è inevitabile, giusto, bello, pensare e attuare continue sue evoluzioni. Altrimenti non si direbbe “portare avanti”, si direbbe “mantenere fermo”. Studiare dispositivi a protezione del bello dell’idea originaria, che rimane e cresce e agisce. Apparecchiare...

Alimentarsi è un sentimento

Alimentazione: un ponte tra legami biochimici e socio-emotivi “Alimentarsi è un sentimento, un atto di coscienza e insieme è motore propulsore di legami emotivi, di intrecci interpersonali ed empatia”. Nutrirsi è uno dei bisogni primari degli esseri viventi, è l’atto...

Faq

Gli Autori che si “improvvisano” distributori? A parte che non è esatto e che siamo catena umana (e che la gente meno capisce e più parla), “improvvisarsi” è pensiero vecchio. Tutti possiamo fare tutto, se studiamo come farlo. Basta coi...

Utenti

Gli editori di sistema sono diventati, da anni ormai (da un paio di decenni, per la precisione), semplici “prestatori di servizi stampa”. Ovviamente ciò agli occhi degli “utenti”, degli autonominatisi “committenti”. E gli editori sono a ciò rassegnati, non fanno...

Con panna

Che schifo “l’editore” che fa i corsi su “come si scrive poesia”. Che schifo con panna la sua faccia e il suo sorriso da marketing.Che schifo con panna e biscottino gli utenti che chiedono i costi.Che schifo con panna biscottino e...

Giornata mondiale

In attesa della Giornata Mondiale Contro Le Giornate Mondiali, c’è anche la santa “Giornata Mondiale Del Libro E Dei Diritti D’Autore”. Il libro. E il diritto d’autore. Dunque. Intendiamoci prima: festeggiamo come pecore sbandieratrici, o magari anche difendiamo? Ok. 1)...

Forza Ronaldo

Il difensore sa che non si guarda l’avversario (che può “fregarti” con una finta di corpo): si guarda la palla. Proprio come il sistema non guarda noi in faccia uno per uno, ci conta, numeri. A lui interessa “la palla”...

Dribbla

“Hai l’idea per scrivere un libro e non sai come fare? Possiamo supportarti con una serie di servizi editoriali!”(A pagamento.)Questo il tono di molti spot di sedicenti “case editrici” che trovate in circolazione. Noi no.Noi ti possiamo, dobbiamo e vogliamo...

Voti

C’è chi non si interessa e non si occupa di letteratura.6 politico (disonorevolissimo).   Ci sono i diffidenti, troppe volte inculati.5 (se si ravvedono e aprono occhi e orecchi e ci capiscono, 8).   C’è chi non capisce un cazzo...

Minaccia

Se noi, dopo aver abbaiato e ululato contro i comparucci sciacalli dell’editoria di sistema (specialmente TUTTI) e le loro porcate che hanno quasi (prima dell’avvento di Libereria) distrutto la letteratura VERA in Italia; se noi ci mettessimo, ora che siamo...

Chiudono

Chiudono librerie. Facile dare la colpa ad Amazon (che ovviamente noi non amiamo). Il fatto è invece che non si sa più fare, non si vuole più fare, una seria politica culturale. Gli editori sono commercianti sciacalli. Specialmente tutti. (Dovrebbero...

Antinoeap

“Cominciamo l’anno” come sempre finiamo e proseguiamo: CONTRO. Come CONTROinformazione. Cos’è NOEAP? Gli editori NON a pagamento (facile). Quegli editori “meno peggio”, che per sentito dire sapete che vi devono piacere tanto, ma non sapete in realtà cosa siano. Ve...

Due domandine

In quest’epoca vacua e ottusa e inabitabile nella quale TUTTI sono “scrittori” e TUTTI gli editori medio-piccoli si dichiarano “indipendenti” (perché suona meglio, ma senza dire DA cosa): >>> Chi è “Scrittore”? Chi ha fatto, chi ha dovuto fare, chi...

Il fragore del silenzio

Articolo pubblicato su Facebook il 30 settembre 2019 nelle “note” (ora non più visibili)  Nulla è più ingombrante del silenzio. E’ vero!   L’accidia, ma anche l’ignavia (tanto condannata dal sommo poeta), sono in fondo dei comportamenti, delle attitudini. Offrono al...

ISBN e SIAE

Visto che, per chi ci conosce, non serve più ormai ribadire che UN AUTORE NON DEVE PAGARE PER VEDERE PUBBLICATA LA PROPRIA OPERA SE VALIDA (e anzi dovrebbe magari pure guadagnarci qualcosa, visto che l’Arte è anche un Lavoro nel...

Necessario o sufficiente

Se l’editore serio (che è SOLO quello che non chiede soldi all’autore: condizione non sufficiente ma necessaria per essere editori seri, “razza” peraltro vicinissima all’estinzione) non “accoglie” la vostra opera, non vi sente “pronti”, potrete certo e pur sempre pubblicare...

Narrazione

Si usa tanto, quando l’argomento è qualche forma di “sciacallaggio”, quindi ad esempio riguardo ai “politici”, usare termini quali “narrazione”, sensi “percepiti” o “reali” delle cose. (Tutto oggi è “narrazione”, ma ovviamente non nel senso bello di Italo Calvino: nel...

Cravatte

“VUOI scrivere un libro?Vuoi pure ESSERE AIUTATO?Vuoi DIVENTARE uno scrittore?Vuoi sapere gli ERRORI da non fare (o magari quelli da fare)?Vuoi affidare a noi le tue speranze di SUCCESSO (e anche i tuoi SOLDI)?”Se ci hai creduto, vai benissimo anche...

Sora Peppina

Hai scritto un libro.Pardon.Hai scritto una cosa che potrebbe “magicamente” diventare un libro.Oggi tutto può “magicamente” diventare libro, anche la lista della spesa d’aa Sora Peppina.Hai scritto a 187 sciacalli.Pardon.Hai scritto a 187 editori.186 non ti hanno neanche risposto.Pardon.186 non...

Pasqua e feste “comandate”

Articolo pubblicato su Facebook il 18 aprile 2019 nelle “note” (ora non più visibili)  Ma comandate da chi? Dall’industria del cibo? Sembrerebbe che ormai le feste, e non mi riferisco a quelle religiose solamente, siano l’occasione per fare un’unica azione: nutrirsi...

Filtri o non filtri

Il Parlamento Europeo (presidente, diciamolo, Antonio Tajani, PPE / Forza Italia) come previsto, anche se per una differenza di soli 74 voti, ha approvato la nuova “direttiva europea sul copyright”; cioè ha votato l’introduzione di una brutale, cieca, vergognosa macchina...

Niente scuse a Salinger

Feltrinelli 51,5%.(Sì, Feltrinelli, la casa editrice CHE FU di Giangiacomo, buonanima.)Alessandro Baricco 25,5%.( )Eataly S.R.L. 16%.(Sì, Eataly, la “cosa” alimentare di Farinetti e del banchiere Giovanni Tamburi e che ha per presidente Andrea Guerra.)Andrea Guerra 7%.(Sì, Andrea Guerra, sempre quello...

Vediamo cosa puoi fare

Che rapporto c’è fra la Rivoluzione e l’Arte, chiedete? (Chiedetelo, ché dobbiamo dirvelo.) L’Arte non potrebbe forse essere la nostra sveglia interiore che strilla provvidenziale all’orecchio di qualche schiavo in un tempo così orrendo? (Vediamo cosa può fare uno schiavo...

Vegan? No: antispecista.

Articolo pubblicato su Facebook il 30 ottobre 2015 nelle “note” (ora non più visibili) Premetto che sono molti i dubbi e molte le incertezze: in quasi sessant’anni di permanenza su questo pianeta ho combinato un mare di cazzate, come tanti....

Perché questa tremenda paura di invecchiare?

Articolo pubblicato su Facebook il 27 ottobre 2014 nelle “note” (ora non più visibili) Fortunatamente non ho amiche che hanno paura di invecchiare, quindi posso parlare liberamente senza il timore di offenderne qualcuna. Girovagando su internet leggo che circa il...

Disagio da rete sociale

Articolo pubblicato su Facebook il 14 Agosto 2014 nelle “note” (ora non più visibili) Social-network. Leggo su wiki: (Virgolette) Secondo la definizione data dagli studiosi Boyd-Ellison, si possono definire siti di reti sociali (social network sites) i servizi web che permettono:  ...

La noia

Citazione pubblicata su Facebook il 26 giugno 2014 nelle “note” (ora non più visibili) Gente che si chiede sempre come impiegare il tempo, gente eternamente in lotta con la noia. Dolore autentico, nel senso antico, e non il moderno spleen...

Lentamente muore? Ma no. Non è proprio mai nato.

Articolo pubblicato su Facebook il 3 dicembre 2013 nelle “note” (ora non più visibili) Qualche giorno fa, dopo averlo letto sulla pagina di Cristina, una cara amica, postai “Lentamente muore”, un testo erroneamente attribuito a Pablo Neruda (e difatti anche...

Un obiettivo comune giustifica una folla?

Articolo pubblicato su Facebook il 10 maggio 2011 nelle “note” (ora non più visibili) Cari “amici” (che poi quelli veri ti hanno visto piangere, di dolore o di rabbia, e non si sono limitati a darti una pacca sulla spalla,...

Gli ambientalisti? Preferisco vivere.

Articolo pubblicato su Facebook il 1° marzo 2011 nelle “note” (ora non più visibili) In questa nota sarò molto provocatorio e so che “perderò” molti dei miei contatti, soprattutto quelli che dicono “io già faccio tante cose”. Se – al...

Sulle immagini forti

Articolo pubblicato su Facebook il 16 giugno 2010 nelle “note” (ora non più visibili) Qualche tempo fa scrissi un editoriale sul sito di ValleVegan.   Era legato ad un avvenimento che ci eravamo vissuti in quel momento, la proiezione di...

Design by Lidio Maresca, on WordPress platform, with Sydney theme. Released in 2022.

Solverwp- WordPress Theme and Plugin