È quando vedi il mare e non lo vedi

È quando vedi il mare e non lo vedi
È quando i fatti del mondo appaiono
come piante grasse sui davanzali
Statici e silenziosi

È come se ogni paura converge nel punto di desiderio più alto

È come quando, guardando i piedi del monte
Gli vedi la vetta

È come se sapessi che lì
Lassù
Vi è un dolce rifugio
Dove abbandonare la pelle fuori dalla porta
Ed entrare solo col cuore

Ecco, i piedi del monte
Rendono il mio cuore un bambino davanti ad una vetrina di giochi prima che apra il negozio

Il tempo che passa è tanto lento
Ma la gioia di entrare
aiuta a sopportare questa lentezza

Cos’è questo monte
se non un giocattolino
davanti al mio desiderio più alto.